Racconti e cose fortuite

Ultimi articoli

I misteri di Alleghe

I

Alleghe è un bellissimo paesino in provincia di Belluno, baciato da un’incantevole cornice naturale, immerso nelle Dolomiti. E’ stato teatro di una vicenda delittuosa che racchiude in sé i meccanismi e le dinamiche del giallo più impensabile. Una sequenza di morti distribuite su un arco temporale lungo tredici anni e archiviate nelle maniere più fantasiose che, grazie alla...

Le Correzioni (di Jonathan Franzen)

L

«Lo si sentiva nell’aria: qualcosa di terribile stava per succedere». Enid e Alfred Lambert trascinano le giornate accumulando oggetti, ricordi, delusioni e frustrazioni del loro matrimonio: l’uno in preda ai sintomi di un Parkinson che preferisce ignorare, l’altra con il desiderio, ormai diventato scopo di vita, di radunare per un ultimo Natale i tre figli allevati secondo le...

Il caso Gomorra e gli insulti a Fabio De Caro

I

Negli scorsi giorni si è consumato quello che potremmo definire un vero e proprio caso Gomorra. C’erano state, qualche settimana fa, polemiche dovute ai temi trattati e alla mancanza di riferimenti positivi. Quest’ultimo aspetto in particolare finisce per portare gli spettatori a parteggiare per personaggi estremamente negativi. Tutta la dialettica che ne è conseguita, innaffiata di...

Il Settimino (di Fabrizio Borgio)

I

Nel folklore piemontese, un bambino nato prematuro al settimo mese viene chiamato setmìn, il Settimino. Secondo tradizione, è dotato di oscuri e terribili poteri sovrannaturali. Davide Bo è un Settimino; e questa è la sua storia.

L’editing di un professionista ti spacca le ossa

L

Sto frequentando un corso di scrittura creativa. Vi voglio raccontare la mia prima esperienza diretta con l’editing di un testo. Oltre alle questioni narrative (costruzione della scena, dei personaggi, sviluppo di una trama attraverso una serie di domande e meccanismi logici), una lezione è stata incentrata su un caso di cronaca nera: quello della famiglia Carmichael.

Racconti e cose fortuite

Chi sono

Mi chiamo Luca, lavoro come tecnico informatico e dedico buona parte del mio tempo libero alla scrittura, nel tentativo di produrre qualcosa che meriti di essere letto.