Proba cantarului

Ultimo aggiornamento:

Racconto pubblicato su la nuova carne

Ci svegliamo quando è già buio, abbracciati ai resti dell’ultimo pasto. Lecchiamo le ossa del maniscalco, cercando di suggere del nutrimento che ormai non c’è più. Siamo famelici, come a ogni luna nuova.

Udiamo un borbottio distante che cresce sempre più, fino a diventare il vocio indistinto di una folla eccitata. Dagli interstizi tra le assi del capanno prende a filtrare la luce tremolante delle torce.

Puoi continuare a leggere su la nuova carne.

Il racconto è stato inserito nell’antologia Carneide, acquistabile su Amazon. L’edizione digitale costa 1 euro.

Copertina Carneide - la nuova carne

Se vuoi leggere altri racconti, li trovi qui.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli
Illustrazione Magari, se - Jimmy Rivoltella
Magari, se