Film consigliato

Ci sono casi in cui non è necessario perder tempo in preamboli. Due anni dopo il boom di Profondo Rosso, Dario Argento tornò sui grandi schermi con un’opera totalmente diversa per ritmo, impostazione e contenuto. Dopo quattro film appartenenti fondamentalmente al filone del giallo, infatti, il regista romano virò con decisione verso l’horror e, per la prima volta nella sua carriera, affrontò il soprannaturale, dedicandosi al mondo della stregoneria. Il prodotto finale gli portò un enorme successo e fama, specialmente all’estero, dove è...

Ultimo libro recensito