His house (2020)

Anno di uscita
2020
Titolo originale
His house
Regia
Remi Weekes
Genere
case maledette, stregoneria, fantasmi
Cast
Sope Dirisu, Wunmi Mosaku, Malaika Wakoli-Abigaba, Matt Smith
Durata
93'
Paese
Regno Unito
Voto
7.2

In fuga dal Sudan devastato dalla guerra civile, una coppia si stabilisce in Inghilterra. La casa che viene loro assegnata si trova in una cittadina grigia e desolante.

I tentativi dell’uomo di integrarsi con la comunità locale fanno da contraltare alle resistenze della moglie. Sullo sfondo, un passato funestato da una colpa che lui tenta di nascondere e dimenticare. Ma sarà la casa stessa a diventare veicolo per i suoi demoni interiori.

Dopo un primo atto che sembra seguire la traccia delle storie sulle case maledette, His house devia nettamente dal percorso e diventa un film profondo e sfaccettato, in cui l’esteriorità delle apparizioni, delle allucinazioni e dei fantasmi che infestano la casa diventano lo specchio del senso di colpa e della necessità di farci i conti.

Metafora della necessità di perdonarsi e di accettare la convivenza forzosa col proprio passato, His house mette in scena una vicenda ricca di sfumature, interessante visivamente e concettualmente.

His house (2020)
Voto del redattore
7.2
Voto dei lettori0
0
7.2
Altri articoli
Il quarto tipo (2009)